Economia

BPER, attivazione di nuove Direzioni a Bergamo, Brescia, Varese e nelle Marche. Vengono istituite, inoltre, 14 figure di Area Manager, che si aggiungono alle attuali 35

21 Febbraio 2021

la redazione

21 Febbraio 2021 10:07

Giuliano Lugli, Direttore Bper Marche
A seguito dell’acquisizione di un ramo d’azienda dal Gruppo Intesa San Paolo, che lunedì 22 febbraio vedrà il trasferimento a BPER Banca di 455 filiali e 132 punti operativi, l’Istituto ha aggiornato il proprio modello organizzativo, con l’obiettivo di consolidare il radicamento e di migliorare qualità ed efficacia dei servizi alla clientela.

Il riassetto prevede che il numero delle Direzioni regionali aumenti da 13 a 17, con l’attivazione di nuove Direzioni a Bergamo, Brescia, Varese e nelle Marche. Vengono istituite, inoltre, 14 figure di Area Manager, che si aggiungono alle attuali 35.

In allegato, un comunicato stampa e le immagini del Vice Direttore Generale Vicario di BPER Banca, Stefano Rossetti, e del Responsabile Direzione Regionale Marche, Giuliano Lugli.
Stefano Rossetti, Vice Direttore Generale Vicario di BPER Banca

Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni