Eventi

Ascoli conquista la Biennale di Venezia

21 Giugno 2007

Petrucci: «E' un importante risultato che nasce da un grande lavoro di partecipazione»

21 Giugno 2007 10:45

«Poter intervenire a questa performance di lettura insieme al poeta Aldo Roda - ha detto Anna Laura Petrucci -  è un importante risultato che nasce da un grande lavoro di partecipazione e di condivisione del pensiero beuysiano. Riprende il concetto di cultura allargata che, partendo da una ricerca nell’ambito delle arti visive e poetiche, porta a un’unione di generi differenti, di cui la poesia ne è il fondamento espressivo. La poesia  - ha continuato Petrucci - è nella natura dell’uomo e il poeta non fa altro che scoprirla. Aldo Roda con la sua poesia da voce alla filosofia che Beuys per l’intera sua vita ha sparso nel mondo a Difesa della Natura e in Difesa dell’Uomo, dei valori umani, della creatività».
Le poesie di Aldo Roda documentano un lungo viaggio, i suoi versi accompagnano sempre la piantumazione delle famose querce, in ricordo delle 7000 Eichen di Kassel.
Anche ad Ascoli, in occasione della piantumazione della quercia nel giardino della Facoltà di architettura il 23 gennaio durante la giornata evento Joseph Beuys. La Difesa della Natura (organizzata dalla Galleria Insieme in collaborazione con la Provincia di Ascoli, il comune di Ascoli e la Facoltà di Architettura), si è tenuto un happening di poesie di Aldo Roda, che ha coinvolto tutti i partecipanti.
Come dice la baronessa Lucrezia De Domizio Durini (curatrice del Padiglione e portavoce di Beuys nel mondo): «Per ogni albero-quercia la voce del poeta canta con i suoi versi alla madreterra, agli alberi, agli animali, alle piante l’eterna armonia. Bisogna prestare ascolto agli alberi, che il maestro tedesco pone come metafora di rinascita sociale per la salvezza dell’uomo, perché l`Uomo è la Natura e la Natura è l´uomo. E proprio in questo legame eterno di solidale collaborazione tra l’Uomo e la Natura che abita il messaggio del poeta artista Aldo Roda. La Poesia è n bene prezioso, essa contiene tutte le affermazioni positive del crescere e crescere significa amare». Il famoso pianista Marco Rapattoni accompagnerà al pianoforte la performance.

Sostieni Picusonline.it Effettua una donazione con PayPal

Picus On Line utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Informazioni