Dipende da Noi lancia un appello per il confronto tra i tre candidati sindaci di centrosinistra: Serafino Angelini, Aurora Bottiglieri e Paolo Canducci

  • / @marco-mongardini/
  • / Politica
  • / Dipende da Noi lancia un appello per il confronto tra i tre candidati sindaci di centrosinistra: Serafino Angelini, Aurora Bottiglieri e Paolo Canducci

Dipende da Noi lancia un appello per il confronto tra i tre candidati sindaci di centrosinistra: Serafino Angelini, Aurora Bottiglieri e Paolo Canducci

A seguito dell’incontro del 21 luglio organizzato dal laboratorio politico Miranda ed in cui c’è stata un’apertura al dialogo e al confronto da parte di due dei candidati sindaci del centro sinistra sambenedettese, due giorni fa, abbiamo inviato l’appello allegato a Serafino Angelini, Aurora Bottiglieri e Paolo Canducci.

Riteniamo, infatti, deleteria questa fase di stallo e di mancato confronto diretto tra i tre candidati sindaci delle forze di sinistra della città di San Benedetto del Tronto e riteniamo urgente che mettano in sinergia il grande lavoro che stanno già svolgendo sul territorio per dare nuove prospettive alla città.

Abbiamo proposte delle opzioni di date per un incontro chiarificatore e progettuale per l'individuazione, insieme, di una figura da candidare al governo della città e queste sono le risposte che abbiamo ricevuto:

Serafino AngeliniRinnovo la mia disponibilità al confronto costruttivo con quanti vogliano aprire una fase nuova nella gestione della nostra città e auspico il coinvolgimento di chi voglia lavorare a un progetto nuovo. Sono molto rammaricato per la evidente impossibilità di discutere in maniera civile e democratica di una possibile larga coalizione di centrosinistra a causa della intransigenza e della ingiustificata posizione di superiorità assunta da alcuni soggetti i quali evidentemente privilegiano personalismi e mantenimento di presunte posizioni di potere, totalmente avulse dai bisogni della città di San Benedetto del Tronto.“

Aurora BottiglieriMettere nuovamente in discussione gli assetti attuali risulterebbe infruttuoso, ed è un'ipotesi che, a due mesi dalle elezioni, non sarebbe ragionevole accogliere.

Paolo CanducciConfermo la mia disponibilità a trovare una soluzione unitaria condivisa, come ripeto da ottobre. I tempi sono strettissimi ma fino all'ultimo giorno possibile va tentato di unire il centro sinistra

 

Dipende da Noi, territorio provinciale Piceno